ARTE CONTEMPORANEA, OLTRE 2.200 VISITATORI ALLE MOSTRE

Nel ponte dell’Immacolata a Palazzo S. Margherita, Palazzina, Foro Boario e Mata. In tre giorni sono saliti sulla torre Ghirlandina un migliaio di visitatori

Da sabato 5 a martedì 8 dicembre a Modena, durante il ponte dell'Immacolata che la città ha dedicato all’arte contemporanea con l’apertura di mostre e musei, oltre 2.200 persone hanno visitato le mostre "Il Manichino della storia" al Mata, quella di Fondazione Fotografia sulla Fotografia del Nord Europa al Foro Boario, quella della Galleria civica su Daniel Spoerri e la Eat Art alla Palazzina dei Giardini e Palazzo S. Margherita, e quella allestita al Museo Figurina che ha sede .

Sono oltre 500 le presenze registrate al Mata, aperto gratuitamente lunedì 7; 899 nelle due sedi per la mostra "Daniel Spoerri. Eat art in transformation", che sabato 5 a Palazzo S. Margherita è stata anche “teatro” di una iniziativa con concerto degli Amici della Musica di Modena; 341 per "Figurine di gusto. Industria alimentare e tradizione in un secolo di immagini" al Museo della Figurina; circa 500 alla mostra "Fotografia dall'Europa nord occidentale" di Fondazione Fotografia, aperta gratuitamente il 6 e il 7 dicembre.

Le mostre saranno aperte e visibili per tutto il periodo delle festività. Informazioni e orari sono on line sui siti (www.mata.modena.itwww.fondazionefotografia.org, www.galleriacivicadimodena.itwww.comune.modena.it/museofigurina) e chiuderanno a gennaio (fino al 10 è aperta la mostra al Foro Boario, fino al 31 quelle al Mata, a Palazzo S. Margherita e Palazzina) e a febbraio (quando il 21 chiude Figurine di gusto).

Al Mata proseguono le visite guidate gratuite alla mostra ogni sabato alle 16.30 e ogni domenica alle 10.30.

Per quanto riguarda il sito Unesco di piazza Grande, in tre giorni di apertura, lunedì 7 era chiuso, sono salite sulla Ghirlandina un migliaio di persone (941 visitatori e 28 partecipanti alla visita guidata di martedì 8). In particolare le presenze nella torre Civica sono state 177 sabato; 347 domenica e 445 martedì 8 dicembre.

MG 4107